Basso contenuto di sodio

Il sodio è uno dei costituenti fondamentali dei tessuti ed è importante per il metabolismo poiché serve a mantenere il bilancio idrico e la regolazione osmotica tra i componenti intra ed extracellulari.

L’eccesso di sodio causa ritenzione idrica, mentre la sua diminuzione può causare stanchezza precoce e crampi muscolari. Nelle diete povere di sodio sono consigliate acque minerali con tenore di sodio inferiore a 20 mg/l.

Acqua Leo, che ne contiene solo 12,8 mg/l è quindi particolarmente consigliata in questi casi ed anche in tutte quelle condizioni, quali scompenso cardiaco, ipertensione arteriosa e cirrosi epatica, che richiedono uno scarso apporto di tale elemento.

I commenti sono chiusi