Quanta acqua bere per restare in forma?

Vero, una corretta idratazione aiuta a mantenersi in forma. Falso, esiste un numero preciso di bicchieri d’acqua da bere al giorno. Allora quanta acqua è necessaria per garantire il nostro benessere quotidiano? Facciamo un po’ di chiarezza, partendo proprio dalla regola degli otto bicchieri

 

Un recente articolo pubblicato sul New York Times da Aaron E. Carrrol, docente di Pediatria dell’Indiana University of Medicine evidenzia come sia del tutto infondata la tesi per la quale si debbano bere otto bicchieri di acqua al giorno. Non c’è alcuna prova scientifica al riguardo, evidenzia lo studio.

Il falso mito trarrebbe origine da una distorta interpretazione di un rapporto del 1945 del Food and Nutrition Board, che sosteneva come le persone avessero bisogno di circa 2,5 litri di acqua al giorno. Ma tutti hanno ignorato la frase appena successiva, che recitava: ‘La maggior parte di questa quantità è contenuta nei cibi che mangiamo’. Diversi studi condotti in questi ultimi anni, hanno dimostrato infatti quanto sia importante l’apporto di liquidi contenuto anche nei cibi che quotidianamente assumiamo. Chi consuma giornalmente tanta frutta e verdura non dovrà sentirsi perciò ossessionato dal traguardo dei famosi otto bicchieri d’acqua.

Allora quanta acqua abbiamo bisogno di bere? La stima del fabbisogno è di circa due litri al giorno, il valore però è una media. Bisogna tenere in considerazione però anche altri due fattori importanti: il peso, l’attività fisica praticata. Ovviamente questi due parametri influiscono sulla quantità di bicchieri da bere. Ciò che bisognerebbe tenere in considerazione sempre è di controllare di assumere abbastanza liquidi in particolari condizioni come l’eccessivo caldo o a seguito di una forte sudorazione. Infine gli anziani dovrebbero assicurarsi di bere anche quando non ne avvertono la necessità.

 

I commenti sono chiusi