Piadine con Acqua Leo naturale

Preparare delle gustose piadine fatte in casa? Certo che è possibile! Vi servono solo Acqua Leo, farina olio e sale. Per la farcitura potete dare tantissimo spazio alla fantasia sia per il dolce che per il salato. Con questa ricetta semplicissima potete preparare circa 4 piadine di 20 cm di diametro.  Se non riuscite a consumarle subito, potete tenerle in frigo per un paio di giorni. Grembiulino e mattarello, si parte!

Ingredienti

  • 150 g di farina
  • 2 cucchiai di olio Extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 100 ml di Acqua Leo naturale tiepida

Versate la farina in una ciotola ampia, aggiungete il pizzico di sale e versate a filo l’olio. Iniziate a lavorare l’impasto con la mani versando a filo Acqua Leo naturale fino a farlo diventare non appiccicoso. Coprite con un panno e lasciate riposate circa mezz’ora.

Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto e dividetelo in 4 parti. Ogni parte deve essere stesa con un mattarello fino a diventare di circa 3 millimetri. Per mantenere la forma rotonda durante la stesura, potete appoggiare sopra gli impasti un coperchio e tagliare gli eccessi con un coltello.

Scaldate una piastra o una padella antiaderente e cuocete le piadine per 2 minuti a lato. Spostatele su un piatto per farle intiepidire ed avete finito!

 

I commenti sono chiusi