Dorayaki: la merenda golosa e leggera

Golosità non sempre fa rima con leggerezza, soprattutto quando la pausa golosa è dolce. Dal Giappone arriva una ricetta che potrà far contenti adulti e piccini, facile da preparare e con pochissimi ingredienti. Si chiama Dorayaki, il sapore ricorda quello dei pancake americani, ma a differenza di questi ultimi non contiene né latte, né burro.

Questi dolcetti sofficissimi si preparano con acqua Leo naturale, farina, uova, lievito per dolci e miele. In Giappone vengono conditi con una salsa dolce a base di fagioli azuki, che può essere sostituita con crema di nocciole o marmellata a seconda dei gusti.

Ecco gli ingredienti per 6 dorayaki:

  • Acqua Naturale Leo 180 g
  • Farina 00 240 g
  • Zucchero a velo 150 g
  • Uova 2
  • Lievito in polvere per dolci 3 g
  • Miele 20 g

Si inizia mescolando con una frusta lo zucchero e le uova, poi il miele e il lievito disciolto nell’acqua Leo. A questo punto basta aggiungere la farina. È preferibile far riposare una ventina di minuti l’impasto in frigo, prima di cuocere le frittelle dolci in padella. Una volta cotte si può guarnire con crema alla nocciola o marmellata.

La merenda è pronta! Non resta che invitare il piccolo Doraemon, il famoso gattone protagonista dei cartoni animati anni ’80, sarà felicissimo!

 

 

I commenti sono chiusi